Sondaggio on-line

Il Coronavirus continuerà ad influire la mobilità. Auto privata più usata rispetto ai mezzi pubblici. Richieste alternative. Da oggi 1° maggio al via sondaggio online.

Per ottenere una panoramica sulla mobilità delle persone in Alto Adige, con particolare attenzione a forme di mobilità sostenibili, adatte al futuro e attive, la Provincia ha regatto un sondaggio online. Le domande rivolte agli altoatesini si riferiscono alle loro abitudini negli spostamenti prima delle restrizioni per il Coronavirus e alla mobilità nel prossimo futuro.

"Conoscere le abitudini nella mobilità delle persone in Alto Adige è fondamentale per comprendere in quale direzione deve svilupparsi la mobilità del futuro e quindi adottare le misure per una mobilità sostenibile e responsabile", fa presente l'assessore provinciale alla mobilità Daniel Alfreider. "L'attuale situazione straordinaria accanto alle molteplici difficoltà cela anche opportunità per la mobilità sostenibile".

Si punta su mobilità ciclabile

La Provincia punta a favorire l'uso della bicicletta, che è un mezzo pratico e salubre e contribuisce a ridurre i costi. Per queste qualità la bicicletta in futuro sarà utilizzata sempre più per gli spostamenti giornalieri. La Giunta provinciale intende tenere conto di questi sviluppi e riservare a questo mezzo e alla mobilità ciclabile un ruolo particolare nei piani per la mobilità futura.

Sondaggio online con premi in sorteggio

Sulla pagina web www.greenmobility.bz.it/zukunft, i cittadini altoatesini, di età superiore ai 16 anni, possono partecipare al sondaggio online e rispondere ai quesiti, fra i quali alcuni riferiti al tema della mobilità ciclabile., Il sondaggio è anonimo. Tra le persone partecipanti saranno sorteggiati dei buoni a scelta per un valore totale di 500 euro.

Fonte: http://www.provincia.bz.it/turismo-mobilita/strade/news.asp?news_action=4&news_article_id=638463#accept-cookies

Iscriviti alla newsletter