Sviluppo demografico: la popolazione brissinese raggiunge quota 22.468

Come ogni anno l’ufficio anagrafe e stato civile ha pubblicato le statistiche (ancora provvisorie) sull’andamento demografico 2018. Il 2018 ha chiuso l’anno con 457 cittadini in più rispetto al 2017 passando da 22.011 a 22.468 abitanti. Il dato di crescita è pertanto leggermente più alto rispetto all’anno precedente quando nel biennio 2016-2017 l’aumento è stato di 323 unità. Stabile rimane il rapporto tra popolazione maschile e femminile, quest’ultima sempre in leggera superiorità numerica con 11.558 donne contro i 10.910 uomini. Per quanto riguarda le nascite, nel 2018 sono state registrate 223 nascite rispetto alle 229 nascite dell’anno precedente. I decessi si attestano a 165 unità (-20 rispetto al 2017). Tre le fortunate brissinesi che nel 2018 hanno festeggiato più di un secolo di età: una cittadina ha spento 102 candeline, mentre due cittadine hanno compiuto 101 anni.

In aumento i matrimoni: nel 2018, 26 coppie hanno pronunciato il fatidico sì con rito religioso mentre 71 con rito civile – rispetto a 23 unioni religiosi e 59 unioni civili nel 2017. Sul fronte opposto, il numero dei divorzi di coppie brissinesi è aumentato da 19 nel 2017 a 27 nel 2018. Di queste 11 coppie hanno scelto il divorzio breve davanti all’Ufficio Stato Civile. In netto calo il numero di persone che ha conquistato la cittadinanza: 49 nel 2018 rispetto a 80 nel 2017 e 182 nel 2016.

Infine l’ultimo dato interessante riguarda l’anno di nascita più comune tra i brissinesi: ancora una volta il 1969 conquista la vetta della classifica con 393 abitanti di Bressanone (erano stati 403 nel 2017 e 399 nel 2013), di cui 195 donne e 198 uomini.

Iscriviti alla newsletter