Tariffe acqua potabile, acque di scarico e smaltimento rifiuti

Tariffa per lo smaltimento dei rifiuti
La tariffa per lo smaltimento dei rifiuti va applicata nei confronti di chiunque occupi oppure conduca locali o aree scoperte a qualsiasi uso adibiti esistenti nel territorio comunale. La tariffa rispecchia il principio comunitario per il quale “paga chi inquina” ovvero chi produce rifiuti e si compone di una tariffa base e di una tariffa variabile computata a litri approvate dal Comune. La tariffa base é diversa a seconda che si tratti della categoria „utenze domestiche“ oppure „altre utenze“ (uffici, negozi, locali produttivi etc.). Per le “utenze domestiche” è previsto per legge un quantitativo minimo di svuotamento che viene fatturato in ogni caso. Il regolamento sulla tariffa rifiuti può prevedere anche per la categoria „altre utenze“ un quantitativo minimo di svuotamento.

Tariffa acqua potabile
Competente per l'approvvigionamento dell'acqua potabile è il comune ovvero il gestore da esso incaricato. Il consumo di acqua potabile viene misurato con il contatore. La tariffa viene calcolata in base al consumo. Essa viene approvata dal comune e si compone di una tariffa fissa e di una tariffa variabile computata a m³. Sono previsti usi diversi (fornitura domestica, fornitura agricola, fornitura commerciale ed industriale etc.) per i quali il comune può deliberare tariffe differenziate. L'ammontare della tariffa può anche essere articolato per scaglioni di consumo.

Tariffa relativa al servizio di fognatura e depurazione delle acque reflue
La tariffa per il servizio acque reflue è data dalla somma degli importi per il servizio di fognatura e per quello di depurazione. Essa viene deliberata dal comune e viene computata in m³. Per il calcolo della tariffa viene presa in considerazione la quantità di acqua potabile consumata. Si distingue fra acque reflue domestiche e acque reflue industriali. Per le seconde case possono essere deliberate tariffe maggiorate. L'ammontare della tariffa può anche essere differenziato per scaglioni di consumo.

L'Azienda servizi municipalizzati di Bressanone effettua la fatturazione delle tariffe.

ASM Bressanone SpA
via Alfred Ammon 24
(zona industriale)
I-39042 Bressanone
Tel. +39 0472 823 500
Fax +39 0472 823 666
www.asmb.it
E-mail: mail@asmb.it
PEC-mail: asmb@pec.swb-asmb.it

Tariffe attualmente in vigore (2017)
>> smaltimento rifiuti
>> acqua potabile e acque reflue

>> Regolamento gestione rifiuti
>> Regolamento per l'applicazione della tariffa per la gestione dei rifiuti
>> Regolamento sul servizio idropotabile pubblico
>> Regolamento del servizio di fognatura

Ufficio competente
Iscriviti alla newsletter