Bressanone Città Alpina 2018 - l’appuntamento è con l’IMS

Delegazione in visita a Morbegno per il passaggio di testimone

Un anno di “Bressanone Città Alpina 2018” sta per volgere al termine. Il prossimo 12 ottobre, ospiti della splendida cornice dell’IMS , si terrà un ultimo incontro con i rappresentanti delle altre città alpine, per trarre bilancio e guardare assieme al prossimo futuro.

“L’assegnazione del titolo ci ha permesso di approfondire alcune tematica confrontandoci anche con altre realtà alpine” ha commentato il sindaco di Bressanone Peter Brunner. Dopo la festa per l’assegnazione ufficiale del titolo lo scorso marzo, e le iniziative promosse da ASM e le associazioni WIANUI, OEW, CAI, AVS, il calendario delle manifestazioni proseguirà con la giornata delle porte aperte del corpo dei vigili del fuoco volontari, una speciale edizione del mercato del contadino e l’escursione didattica da parte del gruppo di lavoro CittàPaeseFiume nella ex città alpina di Sonthofen.

Di recente inoltre, l’assessore Josef Unterrainer e l’ex consigliera comunale Elda Letrari, hanno partecipato al seminario di lancio del comune lombardo di Morbegno che aspetta il passaggio del testimone nel 2019. L’incontro, a detta di Unterrainer, è stato molto proficuo e ricco di spunti interessanti. Nel corso del prossimo anno Morbegno punterà molto sulla promozione dell’agricoltura locale e regionale nonché sulla riqualificazione urbana e lo sviluppo sostenibile del territorio.
“Sono certo, ha concluso Unterrainer, che anche con la città di Morbegno ma non solo, potremo approfondire questioni d’interesse comune utili anche per il futuro sviluppo di Bressanone”.

Nella foto: i rappresentanti delle città alpine e del comune di Morbegno con l’assessore Josef Unterrainer e Elda Letrari

Iscriviti alla newsletter