Onorificenze a novembre per 19 cittadine e cittadini

Il Consiglio comunale ha approvato nella sua ultima seduta l’assegnazione delle onorificenze della città

Dario Stablum, Bruno Cappello, Hubert Egger, Beniamino Genovese, Oswald Kasal, Georg Kaser, Marlene Kerer, Emil Kerschbaumer, Heinz Lutteri, Peter Mitterrutzner, Robert Recla, Roland Rienzner, Otto Ritsch, Giovanni Rizzi, Annibale Santini, Mathilde Troger, Jana Fischerova, Gaetano Thiene e Klemens Unger.
Sono questi i 19 candidati che in occasione di una celebrazione ufficiale il 22 novembre prossimo al Forum, riceveranno i più prestigiosi riconoscimenti della città di Bressanone – ha annunciato il sindaco Peter Brunner.

Nel corso di ogni legislatura il Consiglio comunale può insignire di un’onorificenza quelle personalità che hanno dato un contributo significativo alla vita sociale della comunità attraverso il oro impegno in campo scientifico, culturale, sociale sportivo, economico e dato lustro al nome della città. A sei anni dalle ultime onorificenze del 2013, la città torna ad onorare i propri cittadini.
Le proposte dei candidate formulate negli ultimi mesi da assessori, consiglieri e cittadini sono state raccolte, valutate e approvate all’unanimità ieri dal Consiglio comunale in una seduta a porte chiuse.

Dario Stablum sarà insignito della cittadinanza onoraria per il decennale impegno in qualità di amministratore comunale e in diverse associazioni del territoriali.
Bruno Cappello, Hubert Egger, Beniamino Genovese, Oswald Kasal, Georg Kaser, Marlene Kerer, Emil Kerschbaumer, Heinz Lutteri, Peter Mitterrutzner, Robert Recla, Roland Rienzner, Otto Ritsch, Giovanni Rizzi, Annibale Santini e Mathilde Troger otterranno la medaglia d’onore della Città di Bressanone mentre Jana Fischerova, Gaetano Thiene e Klemens Unger saranno insigniti dell’attestato di riconoscenza.

“La nostra comunità vive di persone come loro che investono molto tempo ed energie per il bene dei propri concittadini. Tutti loro negli anni hanno assunto responsabilità a vario titolo verso la comunità e per questa la Città di Bressanone li ringrazia” così il sindaco Brunner a margine della seduta consiliare.

 

Iscriviti alla newsletter