Presentata la pubblicazione sulla storia di Millan

La scorsa settimana è stato presentato in giunta comunale il compendio di ca. 500 pagine che raccoglie la cronaca degli avvenimenti recenti riguardanti Millan.

Il volume del cronista ed autore Emil Kerschbaumer colleziona tutte le testimonianze a mezzo stampa e mediatiche, notizie, foto e relazioni delle associazioni, pubblicate negli ultimi due anni e inerenti il quartiere di Millan. Kerschbaumer lavora alla collezione dal 2001 catalogando tutti gli avvenimenti in tema di cultura, abitanti, temperatura, associazioni, manifestazioni. Negli anni è nata una ricca e variegata cronaca sulla storia di Milland. Il volume è disponibile presso l’archivio della Città di Bressanone nonché nella parrocchia e nella biblioteca di Millan.


“I comitati per l’educazione permanente della città hanno il compito di seguire e sostenere i cronisti nel loro lavoro di ricerca”, così Kerschbaumer in occasione della presentazione. Attualmente altri autori onorari sono impegnati nella redazione delle cronache di San Andrea, Elvas ed Eores mentre per le frazioni di Tiles e Albes si cercano ancora cronisti.
A livello provinciale la biblioteca Tessman è impegnata nella digitalizzazione ed etichettatura di tutte le raccolte.

A conclusione dell’incontro, la giunta comunale ha ringraziato il signor Kerschbaumer per il prezioso e meticoloso lavoro di raccolta utile a preservare l’identità locale e di grande valore per le generazioni future.

Nella foto: il cronista Emil Kerschbaumer in occasione della presentazione della cronaca di Milland alla Giunta comunale

Iscriviti alla newsletter