Addizionale comunale all'I.R.P.E.F. (Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche)

L'addizionale in oggetto è liquidata e riscossa dal Comune di Bressanone, ai sensi del D.lgs. 360/1998 e successive modifiche e integrazioni.

Sono obbligati al pagamento dell’addizionale comunale all’IRPEF tutti i contribuenti aventi il domicilio fiscale nel Comune di Bressanone, alla data dell'01° gennaio dell’anno di riferimento, sulla base delle disposizioni normative vigenti.

L'aliquota di compartecipazione dell’addizionale comunale all’IRPEF, verrà differenziata, ai sensi dell’art.1 del D.L. del 13 agosto 2011, n.138, in relazione agli scaglioni di reddito corrispondenti a quelli stabiliti dalla legge statale. Le aliquote differenziate sono le seguenti:

a) redditi imponibili da 0 a 15.000 Euro – aliquota 0,10%
b) redditi imponibili da 15.000,01 a 28.000 Euro – aliquota 0,20 %
c) redditi imponibili da 28.000,01 a 55.000 Euro – aliquota 0,30 %
d) redditi imponibili da 55.000,01 a 75.000 Euro – aliquota 0,40%
e) redditi imponibili oltre 75.000 – aliquota 0,45%

A decorrere dal periodo di imposta 2018 i soggetti aventi un reddito imponibile ai fini dell’addizionale comunale all’I.R.P.E.F non superiore a euro 28.000,00 sono esentati dal pagamento della suddetta addizionale. Resta fermo che la soglia di esenzione ai sensi dell’art. 1 comma 3bis del D.Lgs n.360/1998 deve essere intesa come limite di reddito al di sotto del quale l’addizionale comunale sull’imposta sul reddito delle persone fisiche non è dovuta e , nel caso di superamento del suddetto limite, la stessa si applica al reddito complessivo.

In assenza di nuova deliberazione, l’aliquota si intende prorogata per gli anni successivi così come stabilito all’art.1 comma 169 della legge 27.12.2006, n. 296.

Documenti

Regolamento per la disciplina e l'applicazione dell'addizionale comunale all'I.R.P.E.F. (Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche)

Ufficio competente
Iscriviti alla newsletter