Il Comune di Bressanone distribuisce mascherine chirurgiche

Nella mattina di sabato 16 maggio le mascherine verranno distribuite in città e nelle frazioni

Grazie al contributo della ditta Progress e alla collaborazione con i Vigili del Fuoco Volontari di Bressanone e delle frazioni, sabato 16 maggio dalle ore 8 alle ore 12, verranno distribuite gratuitamente mascherine per la protezione di naso e bocca.
30.000 le mascherine messe a disposizione dalla ditta Progress che il Sindaco ha ringraziato assieme ai Vigili del Fuoco Volontari per la preziosa collaborazione.
“Diamo grande valore alla tutela della salute soprattutto ora che la ripartenza ha segnato la ripresa della vita economica e sociale” ha sottolineato il sindaco Peter Brunner. L’iniziativa intende sensibilizzare ancora una volta la popolazione sulla necessità di coprirsi la bocca e il naso negli spazi pubblici e ovunque si riuniscano più persone. "Indossare la mascherina in presenza di altre persone non è solo un dovere, ma rappresenta anche un segno di rispetto e di responsabilità verso la salute propria e degli altri” così Brunner.

A Bressanone e Millan le mascherine chirurgiche verranno distribuite sabato 16 maggio dalle ore 8 alle ore 12 in diversi punti della città tra cui: Zona 13 (nei pressi del capitello votivo), piazza Artmanno, piazza Maria Hueber, stazione ferroviaria, Stufles (Ponte Aquila), via dei Vigneti (Ponte Auenhaus), Ponte Widmann, Raika Millan, parcheggio Trametsch e Millanderhof.

Nelle frazioni cittadine e cittadini possono ritirare le mascherine negli stessi orari presso le rispettive Caserme dei Vigili del Fuoco Volontari di Albes, Elvas, Eores, S. Andrea, Sarnes, Scezze e Tiles.

Nella foto: il sindaco Peter Brunner con i responsabili della ditta Progress Thomas Kostner e Helmut Stofner

 

Iscriviti alla newsletter