Uno sguardo al 2020 e uno al 2021 – Conferenza stampa di fine anno

Uno sguardo al 2020 e uno al 2021 – Conferenza stampa di fine anno
Il Comune trae bilancio e guarda ai progetti del 2021

Si è svolto anche quest’anno, nonostante l’emergenza Covid19, il tradizionale incontro in Municipio con i rappresentanti della stampa: per la prima volta in videoconferenza. Come di consueto l’incontro ha dato occasione al Sindaco e alla sua Giunta di tirare un bilancio degli ultimi mesi e guardare ai progetti e alle ambizione del prossimo anno.
Il sindaco Peter Brunner ha ringraziato i rappresentanti dei media locali per il lavoro svolto e ha illustrato assieme ai colleghi di Giunta gli obiettivi raggiunti e quelli in programma.

”Una cosa è certa - ha esordito il sindaco all’inizio dell’incontro - il 2020 è stato l’anno delle grandi sfide per tutti noi . La pandemia globale ha profondamente cambiato le nostre vite dallo scorso marzo a questa parte. Alla sicurezza occupazionale, alla crescita economica costante ed al generale clima positivo, sono seguite le paure e le incertezze per il proprio posto di lavoro, la cassa integrazione, i timori economici e sociali. Le innumerevoli ordinanze e le restrizioni sulle libertà di movimento, il lavoro e la scuola hanno messo le persone a dura prova. Ridurre i contatti al minimo, non vedere più gli amici, non andare più a teatro o ad un concerto o ad eventi sportivi, perfino poter far visita ai propri cari in casa di riposo o all’ospedale non era più scontato.
Tuttavia questo difficile periodo ci ha anche permesso di avvicinarci ancora di più come comunità e ci ha insegnato a riscoprire e apprezzare le “piccole cose” della vita”.
Il sindaco Brunner ha quindi ricordato l’instancabile impegno degli innumerevoli volontari che durante la pandemia, ma non solo, hanno dato vita e garantito molti servizi di emergenza e di primo soccorso. “Sono l’orgoglio la nostra comunità – il commento di Brunner.

Per quanto riguarda il Comune di Bressanone, nonostante l’anno lo stato di emergenza, molti sono stati i progetti realizzati durante l’anno. Tra questi: l’inaugurazione del Municipio ristrutturato, l’avvio del processo partecipativo per la stesura del piano urbano della mobilità sostenibile, la consegna di 100 e-bike ad altrettante famiglie brissinesi (progetto E-Bike2Work), la progettazione e la fondazione della società che gestirà il nuovo centro per anziani a nord della città, il risanamento del ponte sul rio Tilser-Höllergraben, il proseguimento del progetto CittàPaeseFiume e la sostituzione del cosiddetto “Bombenbrüggele”, l’estensione del progetto Bressanone Plastik Free, l’apertura dell’uscita centrale della circonvallazione e dell’Astra, l’introduzione della carta di identità elettronica, il completamento del grezzo della nuova biblioteca civica nonché il proseguimento dei lavori presso la scuola di musica, il bando di gara per il primo lotto di realizzazione del nuovo centro di mobilità presso l’areale ferroviario, la posa del teleriscaldamento in centro storico, le nuove barriere antirumore lungo l’autostrada, la conclusione del processo partecipativo per lo spostamento delle linee ad alta tensione, il progetto Götschelehof, il completamento del campetto di calcio a S. Andrea e della zona sportiva di Monteponente, la realizzazione del nuovo marciapiede a Scezze, i lavori di ammodernamento all'Acquarena, l'attuazione della nuova legge urbanistica nonché le iniziative di promozione in ambito culturale. 

"E’ grazie all’ampio sostegno e alla buona collaborazione con giunta e consiglio comunale che è stato possibile realizzare tutti questi progetti e obiettivi. Alle elezioni comunali dello scorso settembre, la SVP ha ampliato la sua maggioranza di due mandati. L’obiettivo è di proseguire sulla strada intrapresa negli ultimi anni assieme al partner di coalizione del PD - così Brunner che auspica in un clima altrettanto positivo e costruttivo in Consiglio comunale anche nei prossimi cinque anni – Ci sono molti progetti importanti e attesi da tempo dai brissinesi che devono essere realizzati”.

Riguardo agli obiettivi 2021 il primo cittadino ha ricordato: il completamento dell'ampliamento della palestra di roccia, il completamento e l’apertura della nuova biblioteca civica e della scuola di musica, diversi lavori di risanamento ai ponti tra cui quello di via Terzo di Sotto e sul ponte all’Orso a Tecelinga, i lavori di pavimentazione del centro storico, la riprogettazione dell'incrocio davanti all'ospedale, la conversione alla tecnologia LED dell'illuminazione pubblica in città e nelle frazioni, la realizzazione di un nuovo centro di assistenza all'infanzia a Rosslauf, l'ampliamento della zona sportiva di Milland, il progetto preliminare per il collegamento città-montagna, l'avvio dei lavori del centro di mobilità nell'area della stazione ferroviaria, la progettazione della tangenziale sud, l'adozione del piano urbano della mobilità sostenibile, il proseguimento del progetto E-Bike2Work, la realizzazione di una nuova biblioteca presso la scuola media Michael Pacher. Altri progetti importanti sono: la collaborazione nell’indizione dell’appalto dei lavori e nella progettazione del tunnel di accesso alla galleria di base del Brennero, lo sviluppo dell'areale di Priel (parco cittadino con Prielarena, ampliamento Acquarena, parcheggio sotterraneo, varie offerte per il tempo libero), il proseguimento del progetto per la realizzazione del nuovo centro per anziani a nord della città nonché del progetto sul Giardino Vescovile, la creazione di un carnet di offerte in ambito culturale, del tempo libero e dello sport a sostegno tra gli altri di associazioni e operatori.

“Oltre ai tanti progetti e obiettivi, l’amministrazione guarda in primis al benessere delle persone -così il Sindaco Peter Brunner - Sarà soprattutto la gestione degli effetti della crisi ad occuparci nel prossimi mesi e non solo. Oltre alle misure di ammortizzazione sociale e alle iniziative di assistenza alle persone maggiormente in difficoltà, saranno soprattutto gli investimenti a ravvivare e rinforzare l’economia locale. Nell’ambito delle possibilità e delle competenze del Comune, abbiamo il dovere di garantire sicurezza e diffondere fiducia nei cittadini”. 

Al termine dell’incontro il Sindaco, ha ringraziato i rappresentanti della stampa che con il loro lavoro svolgono un importante ruolo di interfaccia tra politica, amministrazione e opinione pubblica augurando loro buone feste e un Nuovo Anno ricco di fiducia nel futuro!

Iscriviti alla newsletter